Per noi il futuro dell'ambiente è oggi. Aiutaci a costruirlo!

 

 

Le iniziative

 

Arzano: "Risparmiare riciclando”, alunni a scuola con la Senesi

Un binomio vincente, quello messo in campo dall'istituto comprensivo De Filippo-Vico di via del Centenario che ha visto gli studenti delle classi medie partecipare alla campagna di sensibilizzazione sulla differenziata promossa dalla professoressa Immacolata Barletta, responsabile dei progetti afferenti le materie ambientali, coadiuvata dalla dott.ssa Arianna De Martino, esperta dell'azienda Senesi Spa che in città si occupa del ciclo integrato dei rifiuti e della raccolta differenziata. Un corso accelerato che attraverso la proiezione di slide, la Senesi ha inteso impartire ai giovanissimi della De Filippo spiegando nei minimi dettagli l'intera filiera dei rifiuti, del rispetto dell'ambiente e dell'importanza del riciclo dei vari materiali. “L’educazione delle nuove generazioni come maggiore investimento per un futuro migliore attraverso i quali ci siamo prefissati l'obiettivo di arrivare ai genitori dei singoli alunni affinché anche il territorio tragga benefici con una corretta differenziazione dei materiali”, ha affermato la docente Immacolata Barletta moto sensibile alle tematiche ambientali. Per questo, la campagna d’informazione sulla raccolta differenziata che come slogan recita “Risparmiare Riciclando” è stata presentata proprio in una scuola. “Una vera e propria rivoluzione culturale non può prescindere dal coinvolgimento dei giovani”, ha affermato la dirigente all'Ambiente Angela Errichiello. Un'iniziativa di sensibilizzazione, promossa dall'istituzione scolastica insieme alla società Senesi, che investe molte energie sul mondo della scuola e quindi sui giovani per diffondere una nuova cultura di cittadinanza attiva. Nel corso delle lezione, i giovanissimi hanno avuto tutte le direttive per la realizzazione di manufatti con materiali riciclati quali carta e cartone, alluminio, plastica. Opere che verranno poi esibite in una mostra e rivendute con l'incasso devoluto ad associazioni Onlus per la beneficenza. L'azienda d'igiene urbana ha regalato gadget quali penne , borse realizzate in materiale ricilcato e pene a tutti gli alunni.


Castel Volturno: "Rosarno e poi", Senesi e amministrazione comunale insieme per la mediazione ambientale

E' partito da Castel Volturno un primo importante esperimento di mediazione ambientale. "Rosarno e poi" è un progetto formativo e di orientamento che ha lo scopo di sensibilizzare le popolazioni, provenienti per la maggior parte dal Nord Africa e residenti sul territorio comunale, sui temi della raccolta differenziata. Ambasciatori e protagonisti del progetto, sono dodici ragazzi, tra rifugiati politici e vittime di sfruttamento, provenienti anch'essi dal nord africa, contrattualizzati per tre mesi dalla Senesi, con fondi messi a disposizione dalla Fondazione per il Sud. In collaborazione col Centro Sociale Ex-Canapifico e la Caritas diocesana di Caserta, il progetto è stato pensato tra le strategie di sensibilizzazione per superare la distanza con le comunità di immigrati che vivono sul territorio. Il percorso è stato suddiviso in due parti: il percorso teorico, durante il quale ai tirocinanti verranno illustrati i tempi e le modalità di raccolta attivi nel comune di Castel Volturno, il ciclo dei rifiuti (dalla produzione al riciclo) e la salvaguardia e tutela dell'ambiente. Una seconda parte pratica, nella quale i tirocinanti dovranno incontrare i loro connazionali e spiegare loro quanto appreso in aula. Ai partecipanti al progetto sono stati forniti vari strumenti didattici ma anche materiale divulgativo, sia in lingua italiana che inglese.


cv rosarnocvrosarno7

 

Acireale: La Senesi e i giovani. Campagna di sensibilizzazione tra i banchi di scuola

Nell'ambito della campagna di sensibilizzazione realizzata nel comune di Acireale, l‘Amministrazione comunale e la Senesi spa hanno programmato e attuato una serie di incontri presso gli Istituti Comprensivi del territorio. Più di mille alunni hanno partecipato, in maniera attiva e propositiva, agli incontri, durante i quali hanno potuto visionare un percorso per immagini sulla "lunga vita dei rifiuti", sugli aspetti negativi della mancata differenziazione e le relative conseguenze, la nuova vita dei rifiuti e  l’arte del riciclo (la moda, il designer, il riciclo da guinnes dei primati). Gli alunni sono stati poi coinvolti in una serie di attività ludiche-educative, tra le quali; l'ecoquiz ed il cruciverba del riciclo. Il gruppo o classe che ha indovinato il maggior numero di risposte dell’uno o l’altro gioco sono stati consegnati in premio una serie di classici per ragazzi


acireale 2acireale o

 

Aversa: Exton Aversa e Senesi Spa insieme per la stagione2014/2015

La società Volleyball Aversa, che quest’anno prenderà parte al campionato di serie B1 maschile di pallavolo, e la Senesi Spa, azienda che si occupa della gestione dei rifiuti nella città normanna, annunciano un accordo di partnership per la stagione 2014/2015. La sponsorizzazione ha come obiettivo la promozione dei valori di educazione allo sport ed alla cura dell’ambiente mettendo in pratica le norme di comportamento per gli sportivi riportate nel “Codice Verde” Coni. La sinergia tra la società normanna e l’azienda con sede a Morrovalle proseguirà nel corso dell’intero anno con una serie di iniziative, anche presso le scuole del territorio, che coinvolgeranno gli atleti della Exton Volleyball Aversa in qualità di testimonial e portatori dei messaggi di sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente ed educazione alla raccolta differenziata. «Saremo vicini alla squadra del Presidente Di Meo – dice Rodolfo Briganti, General Manager della Senesi Spa – che con grande professionalità ed esperienza consentirà, certamente, alla squadra di raggiungere prestigiosi traguardi. Questo è solo l’inizio di un percorso più ambizioso che, si spera, possa essere esteso ad altre realtà sportive». Per l’azienda marchigiana quella con la Exton Volleyball Aversa non è la prima sponsorizzazione ad una società di volley. Anni fa, infatti, l’allora squadra di serie B1 femminile indossava sulle maglie proprio il logo Senesi: «Sto rivivendo emozioni e ricordi mai sopiti – aggiunge Briganti – ma certamente non lontanissimi nel tempo. Quello attuale è un grande momento per la pallavolo nostrana costruita su un progetto che bisogna augurarsi possa godere delle dovute attenzioni». «Abbiamo deciso di sponsorizzare le realtà sportive più prestigiose – conclude il General Manager della Senesi Spa – perché crediamo molto nei giovani e nel saldo rapporto tra lo sport ed il sano divertimento. Personalmente mi auguro di poter instaurare con il Presidente Sergio Di Meo un vero e proprio patto per il volley sulla base del quale comunicare il nostro progetto a tutto il tessuto  sportivo, economico e sociale del territorio». Soddisfatto dell’accordo anche il massimo dirigente della Exton Volleyball Aversa: «Il nostro obiettivo, oltre quello puramente sportivo – commenta il Presidente Di Meo – è sempre stato rivolto alla valorizzazione e la tutela del territorio in cui tutti noi viviamo. Un percorso iniziato già lo scorso anno che potrà, ora, trovare linfa vitale nella partnership con la Senesi Spa, azienda di grande autorevolezza nel proprio settore, con cui porteremo avanti tante iniziative rivolte ad un vasto pubblico, coinvolgendo, soprattutto, le nuove generazioni che rappresentano il futuro dello sport e della nostra città».

 

di  meo e briganti

 

Castel Volturno: Grande successo per il Tour "Scolastico" della Senesi

Entusiasmo e coinvolgimento dei 600 e più alunni dell'Istituto Comprensivo di Pinetamare, agli incontri, organizzati dall'amministrazione comunale con la collaborazione e partecipazione della Senesi Spa, sul tema della raccolta differenziata. Una massiccia campagna di sensibilizzazione che ha visto protagonisti i "giovanissimi" del territorio, portatori primari di interessi all'interno delle famiglie e quindi della comunità. Durante gli incontri, ai ragazzi è stato illustrato il nuovo piano di raccolta ed il ciclo dei rifiuti, attraverso l'utilizo di materiale informativo e slide.
Tutti gli alunni sono stati poi coinvolti in una serie di attività ludico-educative. L'Eco quiz, una serie di domande a risposta multipla sui temi dell’ambiente e della raccolta differenziata, ed il cruciverba del riciclo, il più classico dei giochi rivisto e riadattato sui temi dell’ambiente e della raccolta differenziata. Per il gruppo o classe che ha indovinato il maggior numero di risposte dell’uno o l’altro gioco sono stati consegnati in premio una serie di classici per ragazzi quali, ad esempio, I ragazzi della Via pal, Cuore, Il corsaro nero, Ventimila leghe sotto i mari, Moby Dick e tanti altri. Libri che sono andati in premio alla classe per poi restare in dono alla scuola e quindi a disposizione di tutti. A tutti i ragazzi presenti sono stati comunque consegnati dei gadget (penne , matite, set per il disegno, ecc).


ifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa. - See more at: http://www.casertafocus.net/caserta/index.php?option=com_content&view=article&id=29475:castel-volturno-parte-la-sensibilizzazione-della-differenziata-nelle-scuole&catid=7:notizie&Itemid=109#sthash.kIXED81R.dpu

cv scuole 2cv5

Sensibilizzazione sulla differenziata, parte il tour nelle scuole. Continua senza sosta l’educazione a differenziare i rifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa.

In palio per i vincitori, giochi e una serie di classici della letteratura per ragazzi. A tutti gli alunni, delle scuole elementari e medie, verranno consegnati anche dei gadget (penne, pastelli e materiale didattico). I nuovi appuntamenti di “ Eco Quiz”, con gli alunni delle classi elementari e medie, questo il nome del progetto interdisciplinare che coinvolgerà a tutti i livelli gli alunni sulla qualità ambientale, interesseranno, grazie ad una concertazione dirigenza scolastica-docenti ed istituzione locale, le scuole medie ed elementari, rispettivamente da lunedì 13 fino a venerdì 17 ottobre prossimo. Gli altri appuntamenti, invece, considereranno i quartieri della città che accoglieranno inoltre nelle giornate delle domeniche del 12,  19  e 26 ottobre, nella quale verranno effettuati ulteriori tre incontri preparatori ed informativi con Cittadini ed Amministratori di Condominio unitamente alla Senesi. Ai cittadini  verranno consegnate brochure informative, sacchetti per la differenziata e gadget. Nei progetti futuri dell’amministrazione targata Russo, anche un ufficio mobile per continuare, tra la gente, l’approfondimento di questa tematica la quale non può fare a meno dei cittadini, gli unici detentori delle sorti dei risultati di tali iniziative che desiderano affermare, ancora una volta, con nuovi strumenti e tecniche di approccio, che ciascuno deve essere il soggetto di quest’importante lavoro per garantire, oggi ed in futuro, quella qualità ambientale, imprescindibile per la vita umana. “E’ con questi impegni e senso di responsabilità - aveva affermato il sindaco Dimitry Russo - che stiamo portando avanti scelte che vogliono contribuire al miglioramento dell’esistente, consapevoli che tali percorsi sono fondamentali per suscitare le coscienze su elementi indispensabili per la crescita e sviluppo del Territorio, fortemente connessi alla promozione del bene comune, tra patrimonio, risorse ed attività umane."  " Partire dalle scuole è fondamentale perché i bambini  sono più' sensibili e ricettivi e, sopratutto, non assuefatti ancora all'inciviltà che regna sul nostro territorio. L'obiettivo è far si che siano stesso i bambini o comunque i giovani che spingono i genitori a fare la differenziata. Importante dunque, un'educazione civica costante sul tema rifiuti con la supervisione degli insegnati e dell'amministrazione".

- See more at: http://www.casertafocus.net/caserta/index.php?option=com_content&view=article&id=29475:castel-volturno-parte-la-sensibilizzazione-della-differenziata-nelle-scuole&catid=7:notizie&Itemid=109#sthash.kIXED81R.dpuf

Sensibilizzazione sulla differenziata, parte il tour nelle scuole. Continua senza sosta l’educazione a differenziare i rifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa.

In palio per i vincitori, giochi e una serie di classici della letteratura per ragazzi. A tutti gli alunni, delle scuole elementari e medie, verranno consegnati anche dei gadget (penne, pastelli e materiale didattico). I nuovi appuntamenti di “ Eco Quiz”, con gli alunni delle classi elementari e medie, questo il nome del progetto interdisciplinare che coinvolgerà a tutti i livelli gli alunni sulla qualità ambientale, interesseranno, grazie ad una concertazione dirigenza scolastica-docenti ed istituzione locale, le scuole medie ed elementari, rispettivamente da lunedì 13 fino a venerdì 17 ottobre prossimo. Gli altri appuntamenti, invece, considereranno i quartieri della città che accoglieranno inoltre nelle giornate delle domeniche del 12,  19  e 26 ottobre, nella quale verranno effettuati ulteriori tre incontri preparatori ed informativi con Cittadini ed Amministratori di Condominio unitamente alla Senesi. Ai cittadini  verranno consegnate brochure informative, sacchetti per la differenziata e gadget. Nei progetti futuri dell’amministrazione targata Russo, anche un ufficio mobile per continuare, tra la gente, l’approfondimento di questa tematica la quale non può fare a meno dei cittadini, gli unici detentori delle sorti dei risultati di tali iniziative che desiderano affermare, ancora una volta, con nuovi strumenti e tecniche di approccio, che ciascuno deve essere il soggetto di quest’importante lavoro per garantire, oggi ed in futuro, quella qualità ambientale, imprescindibile per la vita umana. “E’ con questi impegni e senso di responsabilità - aveva affermato il sindaco Dimitry Russo - che stiamo portando avanti scelte che vogliono contribuire al miglioramento dell’esistente, consapevoli che tali percorsi sono fondamentali per suscitare le coscienze su elementi indispensabili per la crescita e sviluppo del Territorio, fortemente connessi alla promozione del bene comune, tra patrimonio, risorse ed attività umane."  " Partire dalle scuole è fondamentale perché i bambini  sono più' sensibili e ricettivi e, sopratutto, non assuefatti ancora all'inciviltà che regna sul nostro territorio. L'obiettivo è far si che siano stesso i bambini o comunque i giovani che spingono i genitori a fare la differenziata. Importante dunque, un'educazione civica costante sul tema rifiuti con la supervisione degli insegnati e dell'amministrazione".

- See more at: http://www.casertafocus.net/caserta/index.php?option=com_content&view=article&id=29475:castel-volturno-parte-la-sensibilizzazione-della-differenziata-nelle-scuole&catid=7:notizie&Itemid=109#sthash.kIXED81R.dpuf
differenziata, parte il tour nelle scuole. Continua senza sosta l’educazione a differenziare i rifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa.  In palio per i vincitori, giochi e una serie di classici della letteratura per ragazzi. A tutti gli alunni, delle scuole elementari e medie, verranno consegnati anche dei gadget (penne, pastelli e materiale didattico). I nuovi appuntamenti di “ Eco Quiz”, con gli alunni delle classi elementari e medie, questo il nome del progetto interdisciplinare che coinvolgerà a tutti i livelli gli alunni sulla qualità ambientale, interesseranno, grazie ad una concertazione dirigenza scolastica-docenti ed istituzione locale, le scuole medie ed elementari, rispettivamente da lunedì 13 fino a venerdì 17 ottobre prossimo. Gli altri appuntamenti, invece, considereranno i quartieri della città che accoglieranno inoltre nelle giornate delle domeniche del 12,  19  e 26 ottobre, nella quale verranno effettuati ulteriori tre incontri preparatori ed informativi con Cittadini ed Amministratori di Condominio unitamente alla Senesi. Ai cittadini  verranno consegnate brochure informative, sacchetti per la differenziata e gadget. Nei progetti futuri dell’amministrazione targata Russo, anche un ufficio mobile per continuare, tra la gente, l’approfondimento di questa tematica la quale non può fare a meno dei cittadini, gli unici detentori delle sorti dei risultati di tali iniziative che desiderano affermare, ancora una volta, con nuovi strumenti e tecniche di approccio, che ciascuno deve essere il soggetto di quest’importante lavoro per garantire, oggi ed in futuro, quella qualità ambientale, imprescindibile per la vita umana. “E’ con questi impegni e senso di responsabilità – aveva affermato il sindaco Dimitry Russo – che stiamo portando avanti scelte che vogliono contribuire al miglioramento dell’esistente, consapevoli che tali percorsi sono fondamentali per suscitare le coscienze su elementi indispensabili per la crescita e sviluppo del Territorio, fortemente connessi alla promozione del bene comune, tra patrimonio, risorse ed attività umane.”  ” Partire dalle scuole è fondamentale perché i bambini  sono più’ sensibili e ricettivi e, sopratutto, non assuefatti ancora all’inciviltà che regna sul nostro territorio. L’obiettivo è far si che siano stesso i bambini o comunque i giovani che spingono i genitori a fare la differenziata. Importante dunque, un’educazione civica costante sul tema rifiuti con la supervisione degli insegnati e dell’amministrazione”. - See more at: http://quotidianoitalia.it/castelvolturno-sensibilizzazione-sulla-differenziata-parte-il-tour-nelle-scuole/#sthash.h8F7clkl.dpuf
CASTELVOLTURNO – Sensibilizzazione sulla differenziata, parte il tour nelle scuole. Continua senza sosta l’educazione a differenziare i rifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa.  In palio per i vincitori, giochi e una serie di classici della letteratura per ragazzi. A tutti gli alunni, delle scuole elementari e medie, verranno consegnati anche dei gadget (penne, pastelli e materiale didattico). I nuovi appuntamenti di “ Eco Quiz”, con gli alunni delle classi elementari e medie, questo il nome del progetto interdisciplinare che coinvolgerà a tutti i livelli gli alunni sulla qualità ambientale, interesseranno, grazie ad una concertazione dirigenza scolastica-docenti ed istituzione locale, le scuole medie ed elementari, rispettivamente da lunedì 13 fino a venerdì 17 ottobre prossimo. Gli altri appuntamenti, invece, considereranno i quartieri della città che accoglieranno inoltre nelle giornate delle domeniche del 12,  19  e 26 ottobre, nella quale verranno effettuati ulteriori tre incontri preparatori ed informativi con Cittadini ed Amministratori di Condominio unitamente alla Senesi. Ai cittadini  verranno consegnate brochure informative, sacchetti per la differenziata e gadget. Nei progetti futuri dell’amministrazione targata Russo, anche un ufficio mobile per continuare, tra la gente, l’approfondimento di questa tematica la quale non può fare a meno dei cittadini, gli unici detentori delle sorti dei risultati di tali iniziative che desiderano affermare, ancora una volta, con nuovi strumenti e tecniche di approccio, che ciascuno deve essere il soggetto di quest’importante lavoro per garantire, oggi ed in futuro, quella qualità ambientale, imprescindibile per la vita umana. “E’ con questi impegni e senso di responsabilità – aveva affermato il sindaco Dimitry Russo – che stiamo portando avanti scelte che vogliono contribuire al miglioramento dell’esistente, consapevoli che tali percorsi sono fondamentali per suscitare le coscienze su elementi indispensabili per la crescita e sviluppo del Territorio, fortemente connessi alla promozione del bene comune, tra patrimonio, risorse ed attività umane.”  ” Partire dalle scuole è fondamentale perché i bambini  sono più’ sensibili e ricettivi e, sopratutto, non assuefatti ancora all’inciviltà che regna sul nostro territorio. L’obiettivo è far si che siano stesso i bambini o comunque i giovani che spingono i genitori a fare la differenziata. Importante dunque, un’educazione civica costante sul tema rifiuti con la supervisione degli insegnati e dell’amministrazione”. - See more at: http://quotidianoitalia.it/castelvolturno-sensibilizzazione-sulla-differenziata-parte-il-tour-nelle-scuole/#sthash.h8F7clkl.dpuf
CASTELVOLTURNO – Sensibilizzazione sulla differenziata, parte il tour nelle scuole. Continua senza sosta l’educazione a differenziare i rifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa.  In palio per i vincitori, giochi e una serie di classici della letteratura per ragazzi. A tutti gli alunni, delle scuole elementari e medie, verranno consegnati anche dei gadget (penne, pastelli e materiale didattico). I nuovi appuntamenti di “ Eco Quiz”, con gli alunni delle classi elementari e medie, questo il nome del progetto interdisciplinare che coinvolgerà a tutti i livelli gli alunni sulla qualità ambientale, interesseranno, grazie ad una concertazione dirigenza scolastica-docenti ed istituzione locale, le scuole medie ed elementari, rispettivamente da lunedì 13 fino a venerdì 17 ottobre prossimo. Gli altri appuntamenti, invece, considereranno i quartieri della città che accoglieranno inoltre nelle giornate delle domeniche del 12,  19  e 26 ottobre, nella quale verranno effettuati ulteriori tre incontri preparatori ed informativi con Cittadini ed Amministratori di Condominio unitamente alla Senesi. Ai cittadini  verranno consegnate brochure informative, sacchetti per la differenziata e gadget. Nei progetti futuri dell’amministrazione targata Russo, anche un ufficio mobile per continuare, tra la gente, l’approfondimento di questa tematica la quale non può fare a meno dei cittadini, gli unici detentori delle sorti dei risultati di tali iniziative che desiderano affermare, ancora una volta, con nuovi strumenti e tecniche di approccio, che ciascuno deve essere il soggetto di quest’importante lavoro per garantire, oggi ed in futuro, quella qualità ambientale, imprescindibile per la vita umana. “E’ con questi impegni e senso di responsabilità – aveva affermato il sindaco Dimitry Russo – che stiamo portando avanti scelte che vogliono contribuire al miglioramento dell’esistente, consapevoli che tali percorsi sono fondamentali per suscitare le coscienze su elementi indispensabili per la crescita e sviluppo del Territorio, fortemente connessi alla promozione del bene comune, tra patrimonio, risorse ed attività umane.”  ” Partire dalle scuole è fondamentale perché i bambini  sono più’ sensibili e ricettivi e, sopratutto, non assuefatti ancora all’inciviltà che regna sul nostro territorio. L’obiettivo è far si che siano stesso i bambini o comunque i giovani che spingono i genitori a fare la differenziata. Importante dunque, un’educazione civica costante sul tema rifiuti con la supervisione degli insegnati e dell’amministrazione”. - See more at: http://quotidianoitalia.it/castelvolturno-sensibilizzazione-sulla-differenziata-parte-il-tour-nelle-scuole/#sthash.h8F7clkl.dpuf
CASTELVOLTURNO – Sensibilizzazione sulla differenziata, parte il tour nelle scuole. Continua senza sosta l’educazione a differenziare i rifiuti da parte dell’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Dimtry Russo. Attraverso le diverse azioni messe in campo dal presidente Nicola Oliva, coadiuvato dal responsabile dell’ufficio ambiente, e dall’azienda Senesi spa che si occupa proprio della raccolta in città, sarà attuata una massiccia campagna informativa.  In palio per i vincitori, giochi e una serie di classici della letteratura per ragazzi. A tutti gli alunni, delle scuole elementari e medie, verranno consegnati anche dei gadget (penne, pastelli e materiale didattico). I nuovi appuntamenti di “ Eco Quiz”, con gli alunni delle classi elementari e medie, questo il nome del progetto interdisciplinare che coinvolgerà a tutti i livelli gli alunni sulla qualità ambientale, interesseranno, grazie ad una concertazione dirigenza scolastica-docenti ed istituzione locale, le scuole medie ed elementari, rispettivamente da lunedì 13 fino a venerdì 17 ottobre prossimo. Gli altri appuntamenti, invece, considereranno i quartieri della città che accoglieranno inoltre nelle giornate delle domeniche del 12,  19  e 26 ottobre, nella quale verranno effettuati ulteriori tre incontri preparatori ed informativi con Cittadini ed Amministratori di Condominio unitamente alla Senesi. Ai cittadini  verranno consegnate brochure informative, sacchetti per la differenziata e gadget. Nei progetti futuri dell’amministrazione targata Russo, anche un ufficio mobile per continuare, tra la gente, l’approfondimento di questa tematica la quale non può fare a meno dei cittadini, gli unici detentori delle sorti dei risultati di tali iniziative che desiderano affermare, ancora una volta, con nuovi strumenti e tecniche di approccio, che ciascuno deve essere il soggetto di quest’importante lavoro per garantire, oggi ed in futuro, quella qualità ambientale, imprescindibile per la vita umana. “E’ con questi impegni e senso di responsabilità – aveva affermato il sindaco Dimitry Russo – che stiamo portando avanti scelte che vogliono contribuire al miglioramento dell’esistente, consapevoli che tali percorsi sono fondamentali per suscitare le coscienze su elementi indispensabili per la crescita e sviluppo del Territorio, fortemente connessi alla promozione del bene comune, tra patrimonio, risorse ed attività umane.”  ” Partire dalle scuole è fondamentale perché i bambini  sono più’ sensibili e ricettivi e, sopratutto, non assuefatti ancora all’inciviltà che regna sul nostro territorio. L’obiettivo è far si che siano stesso i bambini o comunque i giovani che spingono i genitori a fare la differenziata. Importante dunque, un’educazione civica costante sul tema rifiuti con la supervisione degli insegnati e dell’amministrazione”. - See more at: http://quotidianoitalia.it/castelvolturno-sensibilizzazione-sulla-differenziata-parte-il-tour-nelle-scuole/#sthash.h8F7clkl.dpuf11:42:23

 

Arzano: ...il Riciclo è "d'Autore" !

Una marea di giovani e giovanissimi, circa 500, nella splendida cornice della tensostruttura del pala Rea in via Ferrara, ieri mattina si sono dati appuntamento per la giornata conclusiva della manifestazione denominata “Riciclo d’autore”. Scuole del territorio protagoniste dell'evento mirato alla salvaguardia ambientale attraverso la cultura della differenziata. Premiate le scuole Karol Wojtyla, Tiberio - De Filippo, Nosengo - D'Auria e Ludovico Ariosto. Hanno assegnato i premi il commissario prefettizio Maria Santorufo e il colonnello della Polizia locale Angela Errichiello. Campagna di sensibilizzazione per la raccolta differenziata nella quale sono state coinvolte le scuole primarie e secondarie del territorio, con particolare attenzione ai residenti del centro storico. I progetto ideato e promosso dalla Senesi Spa, azienda leader nel settore del ciclo integrato dei rifiuti che per l’occasione, in vista della premiazione, ha anche donato materiale didattico, videocamere digitali, attrezzature da giardinaggio, buoni alimentari e buoni benzina ai vincitori del concorso. Dotando la struttura degli appositi contenitori per la differenziazione dei rifiuti e degli operatori per la pulizia dei locali. Il tutto, in cooperazione con il settore Ambiente coordinato dal capo settore Giustina Diligenza. Il progetto si è rivolto agli alunni delle scuole, e ha incoraggiato in questi mesi i bambini ed i ragazzi ad esprimere la loro visione dell’ambiente attraverso la realizzazione di creazioni artistiche (collage, scultura, ecc), con l’impiego di materiali riciclati. I materiali sono stati reperiti presso specifici fornitori, ovvero presso le attività commerciali e le utenze domestiche presenti nella zona del centro storico, seguendo i criteri e le modalità indicate dai Responsabili d’Istituto e dai docenti incaricati, affinché la competizione si svolgesse in un clima creativo e di riflessione. Carta e cartone, plastica ed alluminio e gli altri materiali, sono stati utilizzati per la creazione di elaborati artistici frutto dell’esclusiva inventiva e fantasia dei partecipanti. Ogni scuola, adottando i criteri di valutazione che ha ritenuto più opportuni, ha proceduto alla selezione di quanto realizzato. Le opere selezionate e vincitrici della competizione, sono state esposte in mostra, durante la quale un’ apposita giuria, composta dai rappresentante delle Istituzioni locali, ha espresso un giudizio in base a criteri di originalità, merito artistico ed espressività. Nelle medesime categorie sono state inoltre premiate anche le famiglie e le attività commerciali che avranno consegnato la maggior quantità di materiale da riciclo con buoni alimentari e benzina. L’obiettivo del progetto appunto, è stato quello appunto di diffondere e promuovere l’importanza della Raccolta Differenziata e l’attenzione che la città di Arzano riserva alla tutela dell’ambiente, soprattutto in quelle zone nelle quali i risultati finora raggiunti sono suscettibili di ulteriori miglioramenti. Folta la presenza di volontari, tra cui “Arzano 80022”, di Adriana Attrice, e la Enjoy basket.


riciclo d'autorericiclo d'autore


Arzano: La Senesi spa e la città insieme per "Puliamo il mondo"

Giovani e mondo dell'Associazionismo per riqualificare e ripulire piazza Marconi. Ha riscosso grande successo la campagna organizzata contro i rifiuti abbandonati, denominata “Puliamo il mondo”. La giornata ecologica, organizzata dal settore Ambiente del comune di Arzano, è stata sponsorizzata dalla Sensei spa, gestore del servizio di raccolta dei rifiuti in città. Un iniziativa per ripulire una delle aree a verde più degradate delle città che da mesi versava in condizioni pietose dopo la sospensione del servizio e la messa in liquidazione della società in house Artianum che si occupava della gestione del verde pubblico. Un centinaio di giovani, mamme e bambini, armati di ramazza e palette, coadiuvati dagli operatori ecologici della stessa Senesi, hanno rimesso a nuovo un'area altamente degradata e abbandonata a se stessa. Presenti, oltre  al settore sviluppo Economico e Ambiente del Comune, le Associazioni “Matteo 25”, “Arzano 80022”, “Aria Pulita” “ Focus Focolari”, Protezione Civile, Lega Ambiente,  che hanno aderito  al primo Eurpean Clean Up Day, che prevede attività di sensibilizzazione alle tematiche ambientali, al rispetto della natura e il recupero dei rifiuti abbandonati. La Manifestazione ha visto impegnati dunque volontari, scolaresche e comuni cittadini nella riqualificazione di alcune aree verdi insistenti in piazza Marconi a ridosso dell'ingresso della scuola elementare”don Lorenzo Milani”.  L'edizione italiana di ‘Clean Up the World’ è considerata tra i più grandi appuntamenti di volontariato ambientale in Italia e nel mondo, come esempio concreto dell’importanza e della vitalità della collaborazione tra cittadini ed istituzioni nella difesa del territorio e nella promozione delle politiche ambientali. Ad Arzano, come tutti gli anni, il settore ambiente è stato protagonista dell’iniziativa insieme ad alunni e giovani del territorio, sottolineando il valore educativo della manifestazione, poiché essa rappresenta sia  un’iniziativa di cura e di pulizia (infatti i volontari hanno pulito i giardini della zona suddetta), sia un’azione allo stesso tempo concreta e simbolica per chiedere città più pulite e vivibili. L’iniziativa, fortemente sostenuta dall'amministrazione prefettizia, è stata vista di buon occhio anche dall’intera cittadinanza. Intanto, il verde pubblico ormai rappresenta uno dei vulnus gestionali, e anche la villa comunale, polmone verde della città, versa in condizioni di pessimo degrado. I tempi per una gara sono lunghi, e la situazione in pieno declino potrebbe essere risolta con una gestione transitoria.


spiazza la piazza

 

Aversa: Stranormanna.... la carica dei 600!

Ha riscosso grande successo l'iniziativa sostenuta dall' amministrazione comunale guidata dal sindaco Giuseppe Sagliocco, con la partecipazione dei consiglieri Salvatore Della Vecchia, Gabriele Costanzo, Stefano Di Grazia e Michele Galluccio. La partenza, fissata in via Roma, nelle adiacenze del Parco Pozzi, si è snodata su un percorso cittadino di 10 Km. Una grande festa per la città ideata e organizzata da Giuseppe Andreozzi con l'obiettivo di promuovere l'attività motoria, ma senza trascurare la promozione del territorio e con un importante tentativo di sensibilizzazione nel sociale come per esempio la prevenzione del carcinoma mammario di cui è portavoce Ilaria Romano presidente dell'associazione "Underforty". L’evento podistico, sponsorizzato anche dalla Senesi spa del manager Rodolfo Briganti, si è avvalso dell’assistenza tecnica del CSI Campania, in collaborazione con il comitato cittadino, presieduto da Luciano De Santis e di quello provinciale, guidato da Luigi Di Caprio. Presenti anche numerose associazioni tra cui “Un Angelo nel Blu”, ASD Arca e S-sprint. Alla gara è stata abbinata una corsa non competitiva aperta a tutti e su una distanza di 2,5 Km che è partita 1 ora dopo l'inizio della gara podistica. Tante le coppe e i riconoscimenti speciali in palio, che saranno poi conferiti ai meritevoli. Massiccia la presenza di vigili, forze dell'ordine e protezione civile per garantire la maggiore tranquillità agli atleti e al pubblico presente in maniera masiccia. A completamento di un evento speciale, gli organizzatori hanno pensato di affidare a Michele Ciliento, patron da tanti anni di Miss Muretto in Campania, l'elezione della prima "Miss Stranormanna" della storia. L'evento si è avvalso del contributo di partner e sostenitori tra cui: Diadora, Gaetano Accurso (UnionGasMetano), Euronics gruppo Tufano-Cafarelli, UnipolSai, Ciro Schiavo (Latte Berna), Rodolfo Briganti (Senesi spa), Ilaria Romano (Underforty), Giovanni Bo (Esagono), Pasquale Noviello (Novarredo), Paolo Petrella, Nicola De Chiara (Nero su Bianco). "Le strade di Aversa, con i suoi monumenti e chiese, saranno il degno scenario di un evento che vuole promuovere la salute, l'attività motoria, ma anche valorizzare il territorio e porre le condizioni per un miglioramento ambientale" , ha affermato l'organizzatore


stranormanna 2014


Arzano: Impariamo e giochiamo con l'alluminio!

Sabato 26 settembre, al Palarea di Arzano, protagonisti i bambini e l'amore per la natura. Si sono alternati in diverse performance sportive, dalla pallavolo alla ginnastica, gli alunni delle scuole medie arzanesi per festeggiare l'alluminio. Una giornata voluta dalle istituzioni e dal CIAL, consorzio per il recupero dei materiali in alluminio. Non poteva e non è mancata la partecipazione della Senesi spa che ha vestito, è proprio il caso di dirlo, questa magnifica giornata regalando a tutti i partecipanti  delle colorate t-shirt. Una grande festa dove a vincere sono stati i ragazzi e la loro voglia di far bene all'ambiente.

A tutti , grazie!


arzano

arzano


arzano


arzano

 

Castel Volturno: La Senesi porta a scuola la differenziata!

La Senesi spa, la Commissione Straordinaria del Comune di Castel Volturno ed il Comando Provinciale dei vigili del fuoco di Caserta  hanno promosso una attività di divulgazione della cultura della legalità in tutte le scuole comunali. Scopo dell' iniziativa è stato quello di divulgare i principi di legalità, la necessità  della raccolta differenziata, unitamente al rischio incendio rifiuti.

Grazie agli alunni, al corpo docente, al personale scolastico e ai dirigenti dell' Isis di Via Mazzini, della Scuola primaria e secondaria di via delle Acacie e della scuola dell'infanzia di Via Collodi che hanno reso questa iniziativa un esperienza indimenticabile!

Una menzione particolare ai responsabili, ai volontari e agli ospiti del centro di accoglienza Caritas Fernandez che ci hanno accolto con grande gioia e spirito di collaborazione!


Castel Volturno: dal 10 dicembre anche Pinetamare si differenzia!

Dopo Varcaturo e Ischitella arriva anche a Pinetamare la raccolta differenziata “porta a porta”

Prosegue senza sosta il processo di attivazione del servizio di raccolta differenziata sul territorio comunale. Dopo Ischietlla e Varcaturo, lo scorso 12 novembre, da lunedì 10 dicembre tocca a Pinetamare. Già consegnati sia il kit che il materiale informativo relativo al servizio che sta per partire. Ottima la risposta dei cittadini che hanno accolto con entusiasmo e spiccato senso di collaborazione il progetto.

Grazie a tutti per la collaborazione!


Aversa: Senesi e la Pallavolo insieme in B1

Un tocco di azzurro nella formazione pallavolistica normanna

E’ iniziata a settembre l’avventura, nel campionato femminile di B1, dell’Asd Pallavolo Senesi Aversa. La società, guidata dalla presidente Avv. Angela Coronella ed il progetto, di riportare la pallavolo che conta in terra normanna, ha incontrato sin dall' inizio l’entusiasmo ed il sostegno dell’amministratore unico, Rodolfo Briganti, dell’azienda che, da quasi due anni, si occupa, con successo, del servizio di igiene urbana e raccolta differenziata.

“E’ un progetto che sin da subito ho sposato con entusiasmo e convinzione. Sentimenti che sono convinto di condividere con l’avv. Angela Coronella, Presidente della nostra squadra di pallavolo. Un avventura emozionante che ha il bel volto delle nostre giocatrici. Al di là dei risultati sportivi, che ci stanno dando grandi soddisfazioni, possiamo affermare di aver già agguantato una grande vittoria: aver portato la nostra città nella pallavolo nazionale. Il contributo della Senesi, in questa avventura, - ha concluso Rodolfo Briganti - rappresenta un gesto di ringraziamento che di cuore faccio alla città di Aversa che mi ha accolto con grande stima e generosità"

L’Asd Pallavolo Senesi Aversa è su: www.asdpallavoloaversa.it


Castel Volturno: un'estate dedicata alle spiagge!

Inarrestabile l'impegno dei volontari, delle numerose associazioni presenti sul territorio di Castel Volturno, che hanno portato avanti l'opera di pulizia lungo il litorale domitio durante tutto il periodo estivo. L'iniziativa, avviata ai primi di luglio dal Dott. Contarino, commissario straordinario della città, è proseguita senza sosta coinvolgendo circa duecento volontari che hanno voluto ampliare il loro raggio d'azione. Nelle giornate di giovedì 2 e sabato 11 agosto, infatti, sono state liberate dai rifiuti, non solo le spiagge, ma anche le strade di collegamento alla bella Oasi dei Variconi ed alle spiagge libere di Baia Verde. Partecipazione e coinvolgimento; questo il liet motiv che ha accompagnato l'intera manifestazione, che si è conclusa lo scorso 11 agosto.

Un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno dato il proprio contribuito!


spiagge

spiagge

spiagge

spiagge

 

Castel Volturno: di nuovo insieme per le spiagge pulite!

Non si arresta l'opera dei volontari lungo il litorale Domitio. L'operazione spiagge pulite, infatti, continua senza sosta. giovedì 26 e martedì 31 luglio i volontari delle associazioni, operanti sul territorio di Castel Volturno, che sin dall'inizio hanno preso parte a questa importante iniziativa, si sono ritrovati sulle spiagge libere  di "Destra Volturno". Hanno portato via tanti rifiuti lasciando, però, un tangibile segno di impegno civile e grande attaccamento a questo splendido territorio.

castelvolturno castelvolturno
castelvolturno castelvolturno


Castel Volturno: colore alle piazze e nuova vita alle spiagge!

Nel centro storico e al Villaggio Coppola e poi all'Oasi dei Variconi.

E' stato questo l'itinerario che organizzatori e volontari della manifestazione "Riprendiamoci le piazze e diamo colore", hanno percorso nella giornata di sabato 28 luglio a Castel Volturno. Presente all'evento, la Senesi spa, che oltre a svolgere attività d'informazione sulla raccolta differenziata ha distribuito gadget e donato le piantine che i volontari presenti hanno provveduto a collocare nelle aiuole della città. Mille i colori di questa bella giornata che si è conclusa con un altra tappa dell'operazione spiagge pulite. Nella tarda mattinata di sabato, infatti, tutti i presenti all'evento si sono recati presso la bella Oasi dei Variconi.


castelvolturnocastelvolturno

 

 

 

 

 

 

 

 

Riprendiamoci le piazze...e diamo colore

Sabato, 28 luglio, a Castel Volturno

In piazza al Villaggio Coppola e nel centro storico della città la Senesi spa sarà partecipe dell'iniziativa, promossa e organizzata dal movimento Sinistra Ecologica e Libertà, "Riprendiamoci le piazze". Nelle due piazze l'azienda, che a Castel Volturno si occupa del servizio di igiene urbana e raccolta differenziata, sarà presente con due gazebo per diffondere materiale informativo utile ma anche per consegnare tanti gadget, magliette, cappellini e palloncini, a testimonianza di una colorata giornata che, sicuramente, vedrà la partecipazione attiva di residenti e non.L'evento, che conta il patrocinio morale del Comune di Castel Volturno e della Regione Puglia, vedrà la presenza dei tanti giovani che nelle scorse giornate sono stati i protagonisti della bella iniziativa, promossa dal commissario straordinario della città, dott. Antonio Contarino, "Operazione Spiagge Pulite". Sabato, dunque, di nuovo insieme ai tanti volontari, provenienti dal territorio e dalla locale comunità nord-africana, che pianteranno nelle aiuole pubbliche le cento piantine che la Senesi spa ha voluto donare alla manifestazione e alla città. Nella seconda parte dell'appuntamento i partecipanti si recheranno presso l'Oasi dei Variconi per una nuova tappa di operazione spiagge pulite!


Castel Volturno: ancora insieme per le nostre spiagge!

Sabato 21 e Martedì 24 luglio altra tappa dell'operazione spiagge pulite. Lungo le spiagge libere di Baia Verde e quelle adiacenti la foce del Lago Patria, si sono ritrovati, nuovamente i tanti volontari protagonisti dell'importante iniziativa avviata, nei giorni scorsi, dal commissario straordinario del comune di Castel Volturno, Dott. Antonio Contarino. Anche in questa occasione la volontà e l'impegno di quanti hanno aderito ha fatto si che l'obiettivo fosse pienamente raggiunto: ridare un nuovo volto alle belle spiagge del litorale domitio.

spiagge spiagge
spiagge spiagge


Castel Volturno: Nuovo appuntamento con "l'Operazione spiagge pulite 2012"

Le spiagge libere di Baia Verde e Ischitella sono state le protagoniste, nelle giornate di sabato 14 e lunedì 17 luglio, della seconda tappa della bella iniziativa promossa dal Commissario straordinario, Dott. Antonio Contarino. Con rinnovato impegno, rastrelli e sacchetti, i tanti volontari delle associazioni operanti sul territorio di Castel Volturno si sono ritrovati per proseguire l'opera avviata nelle scorse settimane. Tra le fila dei volontari anche "giovanissimi" che hanno dato un valido contributo nel raggiungere l'irrinunciabile obiettivo: ridare un sorriso al bel litorale domitio. Anche in questa occasione la Senesi, con i propri mezzi, non ha mancato l'appuntamento.

Tutti insieme ci ritroveremo nelle giornate di sabato 21 e martedì 24 luglio!

spiagge spiagge
spiagge spiagge


Castel Volturno: Operazione spiagge pulite 2012

La comunità di Castel Volturno risponde all’invito del Dott. Contarino

Martedì 10 luglio si sono ritrovati in tanti, armati di impegno, rastrelli e sacchetti, per ridare dignità ai km di sabbia del litorale domitio. Un operazione nella quale il commissario straordinario della città di Castel Volturno, Dott. Antonio Contarino, ha voluto coinvolgere tutte le associazioni di volontariato operanti sul territorio e la Senesi, azienda alla quale è affidato il servizio di igiene urbana e raccolta differenziata. Con la stessa partecipazione ed impegno i protagonisti della prima giornata si sono ritrovati anche il giovedì successivo, 12 luglio. Una squadra compatta e volenterosa  unita da un unico obiettivo: restituire dignità al bellissimo litorale domitio.

L’appuntamento, che si è rinnovato anche nella giornata di sabato 14 luglio, ha visto la partecipazione di tanti giovani provenienti da diverse comunità. Folta, infatti, la presenza di giovani originari del continente Africano che, gomito a gomito con i volontari del territorio, hanno  spazzato via i cumuli di rifiuti che turisti “fai da te” poco scrupolosi lasciano, quotidianamente, dietro di se. Una collaborazione simbolo, concreto e tangibile, non solo di un inarrestabile processo di integrazione ma anche, del consequenziale, sentimento di attaccamento al territorio, nel quale vivono e lavorano, questi giovani provenienti da comunità solo geograficamente lontane.

spiagge

spiagge

 

 

 

 

 

 

 

 

spiagge

spiagge

 

Rifiuti: quali e quante vite possibili. Un percorso per immagini che racconta ai ragazzi cosa accade ai rifiuti se gli stessi vengono abbandonati nell’ambiente e cosa invece può accadere se gli stessi vengono raccolti in maniera differenziata. La nuova vita dei rifiuti in vetro, in plastica, in carta. L’arte del riciclo: la moda, il designer, il riciclo da guinnes dei primati

- Spongeboob e patrick: gita al mare, i due protagonisti di uno dei cartoons più famosi della tv alle prese con la raccolta differenziata.

- La notte dei rifiuti viventi. La
 
joomla wellnessLorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s...
Heeey, this is poll in the drop-down menu?!